Conservatorio con Fazil Say

Questa sera al Conservatorio, sala Verdi ore 21, si esibirà il pianista Fazil Say. In programma brani di Bach, Haydn, Ravel e Prokofiev (ingresso 25, 20 euro). Fazil è stato giudicato da Le Figaro «uno dei grandi artisti del XXI secolo». Nato ad Ankara nel 1970 ha ottenuto la prima borsa di studio a 17 anni. Suona in orchestre di prestigio e partecipa a vari festival. Appassionato di jazz, fonda il Worldjazz Quartet e si esibisce in vari festival. Oltre che pianista è anche compositore. Vienna gli ha commssionato un balletto per celebrare Mozart.