Consigli per il caldo, il «manuale» nelle Asl e negli uffici

Sarà disponibile da oggi nelle Asl e nei Comuni l’opuscolo «Un’estate al riparo dal caldo», pubblicato in 700.000 copie, dell'assessorato alla Sanità della Regione Lombardia per mettere in guardia la popolazione più a rischio caldo, e cioè anziani e disabili. Tra le dieci regole d’oro: bere spesso e almeno due litri di acqua al giorno, evitare l'attività fisica nelle ore più calde, preferire la frutta la verdura e il pesce limitando il consumo di alcolici cibi grassi e caffè.
I Comuni distribuiranno i vademecum in tutti gli uffici aperti al pubblico, nei centri per anziani, nelle scuole materne e nelle parrocchie, mentre le Asl cureranno la diffusione negli ambulatori, nelle case di cura, nelle Aziende Ospedaliere, fra i medici di base.
Non solo, il Pirellone, ha fatto realizzare anche 20.000 locandine che reclamizzano i luoghi dove richiedere i libretti e il numero verde da chiamare per qualsiasi informazione (840.000.006).