Consigli per un inverno vissuto con grande calore

Camini, stufe e radiatori sono cambiati grazie a design e tecnologia

Non è certo grande l'anticipo con il quale tocchiamo questo argomento, perché spesso si tratta di installare o ristrutturare impianti che richiedono non poco tempo, ed intanto il freddo può cominciare a far capolino disturbando non poco. Indubbiamente i sistemi di riscaldamento nelle abitazioni non sono pochi e dipendono dalle località, dal modo in cui si abita, dai costi che si possono sopportare e così via.
Un sistema che è entrato in vigore da non molto tempo, qui in Italia, è quello del teleriscaldamento, vale a dire che si può godere di una centrale, che opera in diversi modi e maniere, ma che da sola serve decine e decine di appartamenti, logicamente riducendo di non poco i costi. Questo sistema però richiede alla partenza determinate circostanze e da noi non è ancora diffusissimo, tranne in qualche quartiere di nascita recente. Per chi abita in una costruzione singola, magari con due o tre appartamenti, ecco che i pannelli solari sono di quanto più economico si possa ottenere, anche poi sotto il fattore di rendimento, permettendo anche di avere sempre a disposizione l'acqua calda. Non dimentichiamo poi i pannelli a pavimento, essi hanno il vantaggio di una distribuzione molto omogenea del calore, non mostrano in vista elementi radianti, e sono vantaggiosi su grandi superfici. Merita poi ricordare come oggi la voce condizionamento ha preso una importanza molto rilevante e l'installazione di questi apparecchi permette anche, con i modelli a pompa di calore, di avere in inverno una immissione di aria calda, quindi due funzioni senza alcun termosifone. Certo che i costi aumentano perché ciò che muove tutto è l'energia elettrica. Non dimentichiamo poi il grande mercato delle stufe, oggi realizzate con tecniche d'avanguardia e che possiedono la possibilità di riscaldare in maniera organica e funzionale un intero appartamento. Un discorso che vale in parte anche per i caminetti. Non dimentichiamo però come siano stati fatti progressi incredibili nei termosifoni, sia sul lato tecnico che su quello estetico, forme d'avanguardia, acciaio in vista, effetti davvero eleganti e inconsueti dovuti all'utilizzo del design nella maniera più incredibile.
(hanno collaborato:
Albino Boffi
e Gabriella Kurovilla)