Consigliere fa il bagarino coi biglietti del Comune: multato

È stato «pizzicato» dagli agenti della squadra amministrativa della questura durante i controlli anti-bagarinaggio a San Siro. Augusto Guerriero, consigliere di zona 8 e membro della commissione Servizi sociali, Famiglia e Politiche per la casa, stava cercando di vendere due biglietti omaggio del Comune per la partita Milan-Palermo di ieri, a 40 euro l’uno. Agli agenti ha assicurato: «Non l’ho mai fatto, è la prima volta». Quei biglietti, ha sostenuto, glieli aveva dati il consigliere comunale Francesco Triscari, attualmente membro di diverse commissioni.
Guerriero, ora, dovrà pagare una sanzione amministrativa, la cui entità verrà stabilita dal Prefetto. Ma la polizia sta vagliando la possibilità di sporgere una denuncia penale nei suoi confronti. E capire se sia stata effettivamente la prima volta, come ha sostenuto il consigliere, o se anche in altre occasioni siano stati rivenduti (con tanto di «cresta») i «pass» omaggio che il Milan e l’Inter girano a Palazzo Marino in occasione delle partite casalinghe.