Il consiglio decide sul lancio del bond

È indetta per oggi la riunione straordinaria del consiglio di amministrazione di Acea per deliberare sull’emissione obbligazionaria da 500 milioni. Nella precedente riunione del 27 gennaio la definizione di questa operazione, allora ancora allo studio, era stata rinviata di alcuni giorni. Il prestito obbligazionario di Acea, secondo quanto apprende Radiocor, sarà offerto agli investitori istituzionali e avrà scadenza a 10 anni. Il collocamento sarà curato da un pool di cinque banche. All’ordine del giorno della riunione di oggi figura anche un secondo punto relativo a modifiche dei criteri di nomina dei consiglieri di lista. L’Associazione piccoli azionisti di Acea parla di «decisione improvvisa che coglie di sorpresa».