Consiglio Figc Eletti Galliani e Moratti

Milano. Adriano Galliani batte Massimo Moratti 30 a 27, ma Mario Moroni (Lecce) mette d’accordo entrambi con 35 voti. È questo il risultato dell’assemblea generale delle società di A e B (mancava solo la Fiorentina) che ha ratificato le indicazioni delle assemblee di categoria ed ha eletto come rappresentanti al consiglio federale proprio Moroni, Galliani e Moratti. Dopo l’incontro tra i presidenti e il designatore arbitrale Cesare Gussoni, che ha illustrato le modalità delle scelte domenicali, Antonio Matarrese ha anche fatto approvare la costituzione di una delegazione, composta da lui stesso e dai tre eletti, che avrà il compito di trovare una soluzione per la governabilità della federcalcio. Tutto questo in vista dell’assemblea del 2 aprile dove il favorito Giancarlo Abete potrebbe trovarsi di fronte un altro candidato. «Ne vedremo delle belle», ha chiosato Matarrese. La Lega ha anche aperto un bando per la cessione dei diritti di licenza relativi al pallone ufficiale per A e B: si parte da 6 milioni.