Consiglio sciolto: nominata commissione straordinaria

Il Prefetto di Roma, Achille Serra, ha nominato una commissione straordinaria per la provvisoria amministrazione del Comune di Nettuno dopo la decisione del Consiglio dei ministri di approvare lo scioglimento dell’ente in seguito ai sospetti di ingerenza da parte della criminalità organizzata. Alla commissione straordinaria, di cui fanno parte il prefetto Mario Licciardello, il viceprefetto Renata Castrucci, ed il dirigente del ministro dell'Interno, Maurizio Alicandro, sono stati attribuiti i poteri di sindaco, consiglio e giunta. Era stato proprio il vicepresidente del consiglio Gianfranco Fini a sollecitare lo scioglimento del consiglio comunale della città sul litorale romano.