Consiglio di Stato: niente rincari

Niente rincari per le bollette del gas. Il Consiglio di Stato ha accolto l'appello dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas contro la decisione del Tar della Lombardia che, dando ragione alle imprese del settore, aveva sospeso il nuovo meccanismo di calcolo introdotto nel 2004 per attenuare l'incidenza dei costi del petrolio sui prezzi del gas per i clienti finali. Secondo le stime la vittoria delle aziende avrebbe comportato incrementi fino al 10% per un valore di circa 450 milioni, compresi gli arretrati per il 2005.