Consob e Pulcinella

Domenica, con un colpo mediatico, il presidente di Federauto, la Federazione dei concessionari, ha spiattellato ai quattro venti, anticipandoli, i dati disastrosi delle vendite di auto in luglio. Filippo Pavan Bernacchi (foto) oltre a ottenere i ritorni auspicati sulla stampa, ha colto di sorpresa chi, abitualmente, commenta e dirama questi dati il primo giorno del mese (Centro Studi Promotor GL events, Anfia, Unrae, Fleet&Mobility). A questo punto ci si chiede perché la Motorizzazione insiste nel diffondere questi numeri solo dalle 18,01 del primo giorno lavorativo del mese, quando l’andamento del mercato è arcinoto a tutti. Il segreto di Pulcinella. Essendo questi dati sensibili, in quanto riguardano anche la quotata Fiat, due le domande: perché non diffonderli prima dell’apertura della Borsa? La Consob non dice niente?