Consob francese: chiarezza su Suez

Pinault

Il garante francese dei mercati finanziari Amf ha intimato al finanziere François Pinault di chiarire le sue intenzioni nei confronti di Suez entro il 9 gennaio. Per quella data, l’uomo d’affari dovrà formulare un progetto di Opa su Suez altrimenti rinunciare a ogni offensiva sul gruppo guidato da Gerard Mestrallet per un periodo di 6 mesi. Amf ritiene che Artemis, la holding di Pinault, debba esprimere chiaramente le sue intenzioni «circa le voci diffuse dalla stampa e presenti sul mercato che le attribuiscono l’intenzione» di preparare la scalata di Suez. Amf ha anche sottolineato di aver preso questa decisione in seguito alle dichiarazioni fatte ieri da Artemis, che lo informava che nessuna decisione era presa ma che tutte le opzioni restavano aperte, parlando anche di una lettera in cui la holding confermava «l’esistenza preliminare di un progetto relativo al gruppo Suez».