Consob impugna la delibera del bilancio 2004

La Consob, con atto di citazione notificato, ha impugnato ieri la delibera assembleare del 30 giugno 2005 con cui è stato approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2004 di Algol. Con lo stesso atto, la commissione di vigilanza dei mercati ha anche richiesto di accertare la non conformità del bilancio consolidato al 31 dicembre 2004, ai criteri che ne disciplinano la redazione. In particolare, secondo Consob, la società non ha proceduto a svalutare nel bilancio d’esercizio il valore delle partecipazioni nelle società controllate cedute nel corso del 2005. Inoltre non ha svalutato, nel bilancio d’esercizio e consolidato, un credito nonostante l’esistenza di diversi elementi che ne mettevano in dubbio l’esigibilità. Tra gli altri rilievi mossi dalla commissione, Algol non ha proceduto a iscrivere, nei conti d’ordine del bilancio d’esercizio, gli impegni verso i fornitori.