Consulta, fumata bianca Mattarella nuovo giudice

Dopo quattro votazioni, Mattarella è stato eletto nuovo giudice costituzionale dal Parlamento in seduta comune con lo scarto di un solo voto 

Dopo quattro votazione, alla fine ce l'ha fatta. Sergio Mattarella è stato eletto nuovo giudice costituzionale dal Parlamento in seduta comune per un voto: ha ottenuto 572 voti, uno in più del quorum richiesto fissato a 571 consensi. Alla votazione, la quarta, hanno preso parte infatti 786 parlamentari, fra deputati e senatori.

Il riconteggio dei voti ha confermato il il risultato del primo scrutinio. 69 voti sono confluiti sul nome dell’ex Presidente della Camera Luciano Violante, esponente del Pd come Mattarella. Alla quarta votazione per la Consulta, la terza odierna, hanno preso parte 29 parlamentari meno della precedente.