La consultazione è uno spreco di risorse pubbliche

Il Polo delle destre, sociali, cattoliche ed europee, riunitosi a Rapallo per esaminare la proposta di Berlusconi per il Partito unico, proposta verso la quale la stragrande maggioranza si è dichiarata favorevole, ha anche affrontato, in un acceso dibattito, le problematiche del Referendum, giungendo, all’unanimità alla risoluzione di proporre l’astensione per il voto di domenica 12 giugno e lunedì 13 giugno, sollecitando inoltre l’organizzazione di una raccolta popolare di firme per aumentare di un milione il numero di firme necessarie per ottenere un referendum, in considerazione del fatto che, negli ultimi anni, la facile promozione di referendum, che non hanno mai ottenuto il quorum, ha rappresentato uno spaventoso sperpero di risorse (migliaia di miliardi), che avrebbero potuto essere investite più utilmente. Il Polo delle Destre in questa occasione ha anche incontrato il comitato della Fondazione De Marsanich per promuovere nel prossimo mese di luglio una grande manifestazione regionale per la programmazione del Partito unico.
Consigliere comunale An - Rapallo