Contare quanti sono i precari è sempre meglio che lavorare

Don Backy. Andrea Bajani, Mi spezzo ma non m’impiego, Einaudi, 2006, euro 10,80, 149 pagine.
Pagina 144: «Quanti sono i lavoratori interinali in Italia? Chi può dirlo.. «In Italia i lavoratori interinali sono circa 500.000». Questo lo dicono le Associazioni di rappresentanza delle agenzie di lavoro. «In Italia i lavoratori interinali sono circa 355.000». Questo lo dice l’Inail. «In Italia i lavoratori interinali sono circa 41.000». E questo lo dice l’Istat. Tra i 500.000 delle Associazioni di rappresentanza e i 41.000 dell’Istat, ci sono 459.000 persone che non sanno da che parte stare».
Pagina 145: «Quanti sono i collaboratori in Italia? Chi può dirlo. «In Italia i collaboratori sono circa 1.200 000». Questo lo dice il Nidil- Cgil. «In Italia i collaboratori – tra co. co. co. co. pro. e occasionali - sono circa 500.000». Questo lo dice l’Istat. Tra 1 200.000 del Nidil e i 500 000 dell’Istat ci sono 700.000 lavoratori che non sanno da che parte stare».
Quante sono le Partite Iva in Italia? Chi può dirlo. Nessuno dice niente.
Quanti sono i precari in Italia? Sono tanti o sono pochi. Sono milioni, in ogni caso. Il numero esatto, poco importa. Sono milioni di uomini e donne che vivono in una situazione di costante incertezza. E se i milioni sono pochi, vorrà dire che questo libro è stato scritto per una ristretta cerchia di persone.