Conte picchiato a Lecce perché allena il Bari

Brutta esperienza, ieri, per l’allenatore del Bari, Antonio Conte. L’ex capitano della Juventus aveva appena terminato una partita di calcetto a Spiaggia Bella, nel Leccese, quando è stato avvicinato da quattro persone che lo hanno aggredito. Secondo la ricostruzione al vaglio dei carabinieri, gli aggressori erano armati di spranghe e uno avrebbe colpito Conte con un pugno. L’allenatore è stato soccorso dagli altri giocatori e da alcuni testimoni, che hanno messo in fuga i quattro. L’episodio è da ricondursi con ogni probabilità alla rivalità tra le tifoserie di Bari e Lecce, acuitasi da quando Conte è diventato allenatore del Bari.