Contestazione Gli ex missini avvertono: «Ci faremo sentire»

Striscioni, cappellini e t-shirt arancioni per festeggiare l’arrivo di Gianfranco Fini al Derby. Ma i suoi supporter hanno organizzato all’interno del teatro anche un servizio d’ordine, visto che gli ex missini hanno annunciato nei giorni scorsi un’accoglienza di tutt’altro tenore. «Faremo sentire, forte e chiara, la voce dei missini milanesi che chiedono che l’infame traditore Fini se ne vada sia dalla poltrona di Montecitorio che dalla nostra casa di Montecarlo», ha avvertito infatti Roberto Jonghi Lavarini. Noto come il Barone Nero e animatore della corrente «Comitato Destra per Milano».