Conti «Impari a comportarsi meglio Da Spalletti ha solo da apprendere»

«Predica bene e razzola male». Bruno Conti risponde a Mourinho a nome della Roma. Poi scende in campo in difesa di Spalletti. «Se è amico di tutti ci sarà un motivo e non mi risulta abbia mai preso soldi per le interviste. Mourinho ascolti più interviste di Spalletti, ha molto da imparare da lui. Anzichè dire certe stupidaggini. Ha da imparare dal punto di vista tecnico-tattico, sia nel comportamento, sia nel rispetto che bisogna avere per la gente. Mourinho pensi al suo lavoro. Guardi in casa sua come noi guardiamo in casa nostra. Nonostante sia primo in classifica, credo abbia più problemi di noi».
Spalletti ha esagerato con l’arbitro di Inter-Roma. Eccesso svelato dal referto arbitrale «espressione provocatoria contro l’arbitro rivolta al quarto uomo Pierpaoli». Così il giudice sportivo Tosel ha deciso di fermare per un turno l’autore di quella frase e cioè il tecnico. Sabato nell’anticipo tra Roma e Udinese, al suo posto Marco Domenichini.
Grande eco mediatica avevano avuto le dichiarazioni di fuoco dei romanisti al termine della sfida con l’Inter. Tutti arrabbiati, da De Rossi a Totti, con l’arbitro Rizzoli per il rigore concesso a Balotelli, a sua volta protagonista di gesti irriverenti verso la curva della Roma (i cui cori razzisti verso l’attaccante sono stati puniti con 8.000 euro di multa al club) e contro i giocatori.