Conti: l’Enel non si ferma in Spagna

da Milano

Offerta su Endesa a settembre, mentre entro fine giugno dovrebbe arrivare il via libera della Commissione di Borsa e della Commissione per l’energia spagnola: lo ha detto ieri l’ad di Enel, Fulvio Conti, agli analisti.
Il manager ha aggiunto che entro un mese l’Enel dovrebbe chiudere l’acquisizione della romena Muntenia Sud, che gestisce la rete di distribuzione dell’area di Bucarest: il 29 maggio ci sarà la firma e pochi giorni dopo il closing. Infine, Conti ha confermato l’interesse per le Genco russe, sottolineando che l’Opa su Endesa non limita la capacità di espansione in Est Europa e che a giugno verrà presentata un’offerta per la Genco Ogk 5. Conti ha commentato anche i dati del primo trimestre Enel, che vedono un fatturato in calo del 5,1%, ma un margine operativo lordo in crescita del 10,7% e un risultato netto in aumento del 12%. Ormai poco meno di un terzo della produzione elettrica Enel viene realizzato all’estero, dove il 44% proviene da impianti nucleari. Con l’acquisizione di Endesa la quota estera assumerà sempre più peso.