Continental vola a Francoforte

È proseguito anche ieri il trend positivo nelle Borse mondiali. Mentre New York sembra prendere fiato, dopo aver sfiorato il record dell’indice Dow Jones di sei anni fa, in Europa il tema delle aggregazioni continua ad attirare l’attenzione degli operatori. A Francoforte in calo E.On (meno 1,2%) dopo il rilancio su Endesa, che a Madrid è cresciuta ancora del 7,7%. Fermento anche per Iberdrola (più 16%), presa di mira da Acs. Sulla piazza tedesca in tensione Continental (più 4,7%), mentre tra i titoli dell’auto Volkswagen migliora dell’1,5%. A Parigi il piano di rilancio di Peugeot ha fatto volare il titolo del 5,6%, mentre è stata accolta con riserve l’operazione in Italia di Crédit agricole, che perde lo 0,5%. Variazioni minime a Wall Street per i tre indici principali, con quotazioni in crescita per Amd (più 1,4%), Mc Donald’s (più 2%), mentre più sostenuto il rialzo di Jabil Circuit (più 5%) che ha annunciato un aumento nella vendita di cellulari.