Continua il cammino ascendente dell'S&P-Mib future

Dopo un breve ritracciamento con un minimo 31615 l'S&P-Mib future chiude bene la settimana a quota 33025, riportandosi a ridosso dei valori massimi degli ultimi due mesi. Come già indicato, la prevista pausa di riflessione è stata del tutto salutare al movimento ascendente che ora sembra pronto a riprendere. Certamente la scadenza tecnica delle opzioni di fine aprile ha innescato una corrente di acquisti favorendo il rialzo. Due chiusure giornaliere consecutive al di sopra di 32800 saranno la condizione per il possibile raggiungimento dell' obbiettivo di breve periodo a quota 33930. La strategia consigliata è di accompagnare il trend, alleggerendo le posizioni all'avvicinarsi del target con soddisfacenti prese di beneficio. L' analisi econometrica della serie storica dei prezzi segnala 31100 come quota da monitorare per una eventuale punto di inversione del mercato. Lo scenario è moderatamente migliorato, tuttavia i risultati delle trimestrali mostrano un quadro disarmonico: così è stato per Nokia con dati sotto le attese, mentre positiva è stata la trimestrale di Google.