Dalla al contrario, la Vanoni una ragazza

Quest'anno il Teatro Carlo Felice si veste di nuovo, adornandosi, oltre che di jazz, anche di musica leggera italiana. «Live Opera 2007/2008» prevede cinque grandi spettacoli con Lucio Dalla, Massimo Ranieri, Franco Battiato, Ornella Vanoni e i Negramaro.
Ad aprire la rassegna sarà il cantautore bolognese con il suo «Il contrario di meTour» il 21 novembre alle 21. Il nuovo album di inediti di Lucio Dalla, uscito a fine giugno e preceduto dal singolo «Due dita sotto il cielo» scritto per Valentino Rossi, è arrivato dopo quattro anni dal precedente «Lucio». Quattro anni di esperimenti anche in altri settori della musica: un lungo tour di jazz, regie teatrali e operistiche e concerti sinfonici con la Royal Philarmonic Orchestra. Il nuovo disco ritrova Lucio Dalla in veste di arrangiatore e produttore di se stesso e ci riporta un Dalla divertito, riflessivo, comunque ansioso di comunicare il suo presente attraverso canzoni che potrebbero essere, nel loro procedere antologico, ognuna un singolo, un mondo diverso, un argomento curioso da dibattere col pubblico, una sintesi sui vari momenti musicali attraversati in questo lungo spazio di assenza dal mercato discografico.
Dopo l'artista romagnolo salirà sul palco del Teatro dell'Opera la voce verace di Massimo Ranieri. Il 23 novembre prossimo il cantante napoletano presenterà le canzoni contenute nel suo ultimo album «Canto perché non so nuotare... da 40 anni».
La sera seguente, il 24 novembre, il Teatro Carlo Felice ospiterà Franco Battiato uno dei più significativi autori di musica ed intellettuali italiani. L'impegno del cantautore siciliano nel penetrare dentro e profondamente l'animo dell'uomo ad esplorarne ogni meandro è narrato tra le righe del pentagramma nell'ultimo album «Il vuoto», nove canzoni in trentatrè minuti in cui si condensano tematiche e musiche che caratterizzano da sempre il cantautore. Ma l'estro del Maestro sarà anche «visibile» il prossimo 24 ottobre, giorno in cui è prevista l'uscita del suo nuovo film «Niente è come sembra» che sarà presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Roma.
Al momento il nuovo anno aprirà i battenti con gli ultimi due artisti della rassegna «Live Opera», Ornella Vanoni e il gruppo dei Negramaro. L'intramontabile cantante milanese sarà a Genova il 16 gennaio con i brani contenuti nel nuovo disco, pubblicato lo scorso settembre, «Una bellissima ragazza», il primo composto di veri e propri inediti sin dal 1995, che vanta la partecipazione di Grazia De Michele e Renato Zero coautori, nonché la tromba di Paolo Fresu e la voce di Mario Biondi.
Tre giorni dopo, il 19 gennaio, sbarcheranno al Teatro Carlo Felice i Negramaro, che proprio in questi giorni hanno presentato su TRL e su MTV il nuovo video del brano «L'immenso» canzone dalle sonorità rock e dalla melodia ispirata alla grande tradizione cantautorale italiana, tratta dall'album «La Finestra», già multiplatino a soli tre mesi dalla sua pubblicazione.