Contributi ai negozianti penalizzati dai cantieri

La delibera prevede anche risorse per attività di sostegno a commercianti e artigiani

Artigiani e commercianti avranno un contributo economico da parte del Comune per i disagi causati dai cantieri aperti in città per la realizzazione di opere pubbliche, come quelle per la metro, per i parcheggi interrati, per i piani particolareggiati di traffico, per opere civili come sistemi fognanti o per la manutenzione del manto stradale. La giunta comunale ha, infatti, approvato una delibera che rimodula i finanziamenti, avviando le procedure di pubblicazione del bando necessario per l’ottenimento del contributo massimo di 10mila euro da parte degli aventi diritto.
La delibera approvata ieri prevede anche l’assegnazione al Dipartimento VIII di risorse aggiuntive per altre attività di tutela, sostegno e promozione delle attività commerciali e artigianali. Il contributo diretto del Comune verrà assegnato attraverso indicazioni date dai Municipi che hanno comunicato la lista delle strade e delle piazze interessate da cantieri con una durata minima di 180 giorni avviati entro settembre 2006 e da quelli con durata superiore a 365 avviati entro il 30 dicembre 2007. Per ottenerlo bisognerà seguire le indicazioni di un bando che verrà pubblicato entro la prossima settimana. Le domande, redatte in carta legale da 14,62 euro, dovranno comunque essere inviate, tramite raccomandata all’ufficio Protocollo del Municipio di appartenenza entro i 30 giorni successivi alla pubblicazione del bando. L’assegnazione del contributo dovrebbe concludersi nei primi mesi del 2009. La Giunta Comunale ha previsto il rinnovo del contributo anche per il 2009.
Questo l’elenco delle strade e delle piazze, suddiviso per Municipi, per le quali è stato riconosciuto il diritto al contributo attraverso il bando 2008.
Municipio I: via del Governo Vecchio, piazza della Repubblica, piazza dell’Orologio e via dei Filippini, via Merulana, via Emanuele Filiberto, via Labicana, piazza San Cosimato, via Roma, Libera e via San Cosimato, piazza Venezia, piazza della Chiesa Nuova, piazza SS. Apostoli/via Cesare Battisti. Municipio II: piazza Ledro e aree limitrofe, viale Libia, viale Eritrea, piazza Annibaliano, corso Trieste, via di Santa Costanza e aree limitrofe, piazza Regina Margherita e aree limitrofe, via Donizetti e aree limitrofe, via Nizza, piazza Crati, via Cagliari. Municipio IV: piazza Conca D’Oro, piazza dell’Ateneo Salesiano. Municipio VI: via Sestio Menas, largo dei Savorgnan. Municipio IX: piazza Epiro, piazza Cesare Baronio, viale Furio Camillo, piazza San Domenico Savio, via Appia Nuova, mia La spezia e via Taranto, via dell’Arco di Travertino. Municipio X: viale San Giovanni Bosco, piazza Aruleno Celio Sabino, via dei Settemetri, via Orazio Pulvillo, via Opita Oppio, via Annia Regilla. Municipio XIII: via dei Pescatori, piazza Umberto I, piazza Gregoriopoli, via Gesualdo, via Claudia Quinta. Municipio XVI: largo Pellettier. Municipio XVII: via Oslavia e vie limitrofe, via Andrea Doria.