Contro la crisi ecco il dual disc

Da un lato l'album musicale, dall'altro il video delle canzoni. Si chiama «Dual Disc» il nuovo supporto tecnologico che l'industria musicale ha lanciato sul mercato per constrastare l’impeto della vendita di canzoni on line. Il progetto nasce da una collaborazione tra i colossi Warner Music e Sony, con il supporto delle altre major, Universal Music, Emi e Bmg. Il «Dual Disc» è un disco ibrido, in grado di accorpare in un unico supporto un normale cd musicale (sul lato A), e un dvd con i video delle canzoni (sul lato B). L'idea è quella di offrire un prodotto nuovo e, contemporaneamente, sfruttare la crescente forza del mercato dei dvd per dare nuova linfa al settore dei cd musicali, ormai boccheggiante. Anche in Italia il dual disc è già stato lanciato. Il primo è stato Adriano Celentano e da poco è stato seguito anche da Eros Ramazzotti. Da oggi sarà nei negozi il Dual Disc di Renato Zero, che conterrà il nuovo album e 30 minuti di intervista inedita con il musicista che si racconta e racconta il nuovo progetto. Nella stessa data, sarà disponibile Reality Show dei Gemelli Diversi, che nel lato dvd contiene, oltre all’album in 5.1, anche i videoclip di alcuni brani.