Contro il degrado un mercatino di fiori

L’unico guastafeste è stato il cielo plumbeo, ma la stazione Centrale ieri mattina si presentava come un trionfo di splendidi colori grazie all’inaugurazione del mercato dei fiori che, da ieri, avrà cadenza settimanale. «L’idea del mercato dei fiori alla Centrale s’inserisce nell’ottica della rivitalizzazione di quest’area» ha spiegato il vicesindaco Riccardo De Corato, presente insieme all’assessore alle Attività produttive di Palazzo Marino Tiziana Maiolo
«Basta con i delinquenti e con i venditori abusivi: il fiore è un segnale di rivincita su una parte della città che merita di essere restituita ai milanesi» ha aggiunto la Maiolo.