«Contro il doping fatti miracoli Ma non bastano»

I progressi compiuti nella lotta al doping sono stati notevoli ma per debellare l'utilizzo di sostanze e metodologie proibite sono necessari controlli ancora più rigidi. Lo ha detto ieri il presidente dell'Agenzia mondiale Antidoping, Dick Pound, elogiando l'appoggio dei governi alle federazioni sportive. «È un vero miracolo», ha detto Pound nel corso di un convegno sul doping, «l'impegno dei governi è stato straordinario». Il presidente della Wada ha inoltre sottolineato la necessità di ulteriori misure nella lotta alle pratiche proibite nello sport, domandando sanzioni più flessibili e provvedimenti disciplinari anche nei confronti degli entourage degli atleti dopati.