Contro i molestatori colloqui con il consigliere

Che cosa succede dopo che scatta la denuncia di uno studente? Le vie sono due. La prima è quella della procedura informale: il consigliere potrà invitare a colloquio il presunto autore dei comportamenti molesti, acquisire eventuali testimonianze e accedere agli atti amministrativi inerenti al caso; promuovere incontri congiunti tra la persona vittima della molestia e il presunto autore, proporre all'amministrazione le azioni ritenute idonee per salvaguardare il benessere psicofisico delle persone interessate. Con la procedura formale, invece, il rettore o il direttore amministrativo potranno adottare le misure organizzative ritenute di volta in volta utili alla cessazione immediata dei comportamenti molesti e al ripristino di un ambiente di lavoro in cui viene tutelata l'inviolabilità della persona.