Contro la vendita di Loquendo scendono in campo i sindacati

Dopo la lettera dei 103 dipendenti di Loquendo al presidente di Telecom Italia, Franco Bernabè, anche i sindacati sono scesi in campo per difendere la società di riconoscimento vocale del gruppo di tlc. Loquendo sarebbe infatti in procinto di essere venduta agli statunitensi di Nuance. Per i sindacati si tratta di un’azienda a vocazione internazionale con ottime competenze e il 75% del fatturato all’estero. I dipendenti temono che, una volta inglobata in una struttura multinazionale, Loquendo venga smembrata.