Al controconvegno anche Angeletti con il leader Cisl

Contromanifestazione, oggi a Roma, rispetto al corteo della sinistra radicale. In difesa delle riforme Treu e Biagi economisti, giuristi, rappresentanti delle parti sociali (sono attesi anche i leader di Cisl e Uil, Bonanni e Angeletti) e politici dei due schieramenti si son dati appuntamento al teatro Capranica di Roma per il convegno «Dare valore al lavoro». «L’idea - spiega il senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi che con Biagi scrisse il Libro Bianco per il lavoro alla base della legge 30 che porta il nome del giuslavorista assassinato dalle Br nel 2002 - ci venne quest’estate a seguito di una rinnovata campagna denigratoria della legge Biagi e del suo stesso autore. Decidemmo di riunire i riformisti dei due poli per parlare di questa legge e della riforma Treu alla quale Biagi lavorò». Sacconi si dice preoccupato per le «deleghe in bianco» contenute nel ddl sul welfare, che «potrebbero essere tradotte in atti di controriforma. Vigileremo perché il Parlamento non venga esautorato su questi temi».