Controesodo pieno di «verde» a 4 euro in meno

Ogni pieno di benzina per un’auto di medio-alta cilindrata costerà in questo weekend fino a oltre 4 euro in meno rispetto all’inizio di agosto, quando nel clou dell’esodo estivo i prezzi del carburante avevano sfiorato quota 1,37 euro al litro. Complice il ribasso delle quotazioni petrolifere, che hanno visto il prezzo del barile scendere dal record di quasi 79 dollari toccato a inizio del mese agli attuali 69-70 dollari, ma anche di alcune iniziative di marketing, come quella promossa dall’Agip, grazie a cui un litro di verde viene venduto nei distributori fino a quasi 3 centesimi di euro in meno. Oltre all’iniziativa dell’Agip, in corso, è da segnalare una tendenza al ribasso che nelle ultime settimane ha riguardato tutti i marchi presenti sul territorio nazionale. Ribasso legato, sostanzialmente, all’andamento dei prezzi della materia prima.