Controlla due autonoleggiatori: ghisa picchiato finisce in ospedale

L’altro giorno a Linate un vigile in borghese impegnato nel servizio contro gli adescamenti dei clienti da parte dei cosiddetti “Ncc”, sarebbe stato aggredito da due operatori dell’autonoleggio con conducente. La denuncia arriva da Roberto Miglio, rappresentante del Csa (Coordinamento sindacale autonomo) della polizia locale, che attacca il Comando, che fa svolgere questo servizio da un solo agente. «È un servizio obbligatorio - spiega Miglio - che facciamo in aeroporto contro l’adescamento dei clienti, per cui è prevista una multa di 100 euro. Una volta questo servizio veniva svolto da tre agenti, ora da uno solo. Ieri, il vigile è stato aggredito da due di questi operatori, un uomo e una donna». Per lui, «quattro giorni di prognosi, e i due sono stati denunciati per aggressione. Ma noi ora denunciamo il fatto che il comando faccia svolgere questo servizio, pericoloso, da un solo agente. Il comando ha una responsabilità rispetto a quello che è accaduto. Dunque lo invitiamo ad affidare il servizio almeno a due vigili, per evitare una denuncia da parte nostra».