Un convegno per il centenario di Ibsen

Per celebrare Henrik Ibsen, il grande drammaturgo norvegese del quale quest’anno cade il centenario della morte, è in corso fino a domani il convegno internazionale «Henrik Ibsen a tre dimensioni: la politica, il femminismo, la scena». Ospitato a Roma a Villa Sciarra-Wurts, sul Gianicolo, sede dell’Istituto Italiano di Studi Germanici e dall’Istituto di Norvegia, il convegno è promosso dall’Istituto Italiano di Studi Germanici di Roma, la Reale Ambasciata di Norvegia, l’Istituto di Norvegia con la Società Italiana delle Letterate, con il sostegno dell’Istituto Italiano di Studi Filosofici di Napoli e della Fondazione Fritt Ord di Oslo. Il convegno presenta i risultati del progetto di ricerca «Anno Ibseniano 2006», condotto dall’Istituto Italiano di Studi Germanici, focalizzando l’attenzione su alcuni degli aspetti più vivi e controversi del pensiero e del teatro del grande drammaturgo.