Convegno alla Palazzina Liberty. Ignazio La Russa: «I partiti devono fare la devolution dei propri poteri» Cdl, prove di partito unico a Milano Domani Berlusconi e i leader del centrodestra discutono il progetto di «Alleanza delle libertà»

È un incontro del tutto particolare, secondo il vicepresidente vicario di An Ignazio La Russa che lo ha presentato ieri, quello organizzato per domani pomeriggio alla palazzina Liberty dalla fondazione di centrodestra «Punto Italia» per discutere del partito unico. Particolare non solo perché è prevista la partecipazione del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ma anche perché «non raccoglierà solo chi è favorevole a questa ipotesi - ha spiegato sempre La Russa -, ma sarà un dibattito a 360 gradi, aperto anche a chi non è d'accordo». E questo si capisce già dal lungo titolo («Parliamo di Alleanza delle libertà. Federazione? Partito unico? Sì, no, come, quando e perché») e anche dai tanti interventi previsti che includono quello del segretario nazionale della Lega Nord Giancarlo Giorgetti, vicino a quello del fondatore di Liberal Ferdinando Adornato, del ministro della Salute Francesco Storace, e poi ancora di Baccini, Lupi, Casero, Cicchitto, Nania, Formigoni. «Credo sia significativo che questo dibattito si svolga a Milano - ha aggiunto l’azzurro Lupi - perché è sempre stata un laboratorio politico e qui è nata la Cdl».

Annunci

Altri articoli