Convegno sulle quote rosa

«Un grande schieramento femminile trasversale e soprattutto etico, che metta alla prova l’effettivo impegno delle donne a lavorare in autonomia per un parlamento di genere». All’indomani del fallimento delle quote-rosa, la segretaria del Partito donne d’Europa (Pde), Adriana Padovano Spano, e la presidente, Daniela Pastore, lanciano un appello a parlamentari e rappresentanti della società civile affinché convergano in massa nel primo e unico partito italiano a leadership femminile.
Oggi, dalle ore 10 al teatro Quirino in via Minghetti, nell’ambito del convegno «La riduzione del potere femminile in ambito politico, economico e letterario nell’Italia del domani», si parlerà del programma del Pde, che si basa sulla realizzazione dell’equilibrio di «genere» nelle istituzioni nel rispetto dell’articolo 51 della Costituzione, sulla programmazione di un Parlamento complementare, sul diritto delle donne di appellarsi all’articolo 51 e occupare almeno il 50 per cento dei posti in Parlamento contro il nove attualmente in atto.
Testimonial del convegno sono Franca Valeri, Claudia Koll, Ida Di Benedetto ed Eleonora Brigliadori. Alle 16, il Pde si sposterà in piazza Augusto Imperatore per una manifestazione sull’articolo 51.