Convince «Mcs» in digitale

«Sono sorpreso e felice. Non immaginavo che si creasse così presto un primo “zoccolo duro” di telespettatori»: Maurizio Costanzo ha così commentato l’indagine Ipsos sulla penetrazione e l’utilizzo del digitale terrestre secondo la quale - si legge in una nota - l’1 per cento della popolazione del Dtt, pari a 598mila spettatori, guarda il Maurizio Costanzo Show almeno una volta la settimana. Secondo la stessa indagine, ha guardato il Mcs, da quando è sul digitale terrestre, almeno 1 milione 104mila spettatori pari al 2,4 per cento.