«Convinti della fusione con il Nyse»

Euronext è «assolutamente convinta» del progetto di fusione con la Borsa di New York (Nyse). Così Erik Wenngren, direttore della divisione international listings di Euronext, parlando a margine di una conferenza a Pechino. Wenngren ha aggiunto che anche altre piazze azionarie europee, come quella italiana, sono invitate «a far parte della nostra famiglia». Wenngren prevede una formalizzazione del progetto entro la fine del primo trimestre 200. Quanto alla proposta di integrazione presentata da Deutsche Börse, la Borsa tedesca, Wenngren ha affermato: «Vedremo quello che succederà nei prossimi mesi». Reto Francioni, presidente di Deutsche Börse, ha comunque ribadito che «lavoriamo a una fusione con Euronext». Lo scopo, ha continuato Francioni, è creare un’entità europea che non creerà più valore solo per Francoforte, ma anche per le altre piazze finanziarie europee.