Convocato a Parigi vertice speciale per la sicurezza

Parigi. Il ministro degli Interni francese Michèle Alliot-Marie ha convocato ieri i responsabili della sicurezza interna per parlare della lotta anti-terrorismo dopo gli attentati in Gran Bretagna.
«Nel contesto degli eventi che sono avvenuti in Gran Bretagna la riunione sarà dedicata ai dispositivi e a mezzi di lotta al terrorismo nel nostro Paese», ha precisato un comunicato. Sulla Francia, come sugli Stati Uniti, non c’è alcuna segnalazione diretta, ma tutti i servizi di sicurezza europei e quelli americani in questi giorni, specie nelle località considerate più a rischio, restano in allerta.
Il livello di allarme terroristico in Gran Bretagna è stato innalzato ieri e portato al livello «critico», il più alto, dopo la scoperta di due autobomba a Londra venerdì e l’attentato sabato contro il terminal internazionale dell’aeroporto di Glasgow.