«Convochiamo insieme tutti gli enti locali»

«Con la scelta del governo di privilegiare Air France non si fa solo un danno a Malpensa, ma si mette in difficoltà l’economia dell’Italia. Non c’è contrapposizione fra Nord e Sud, in gioco c’è la difesa degli interessi nazionali». Questo il parere del vicesindaco Riccardo De Corato. «Se l’esecutivo proseguirà su questa linea, coperta da scarsa trasparenza - continua De Corato -, interpellerò il sindaco, suggerendole di farsi promotrice dell’ipotesi di una convocazione congiunta del consiglio comunale e provinciale di Milano e della Regione Lombardia». De Corato conclude spiegando che «Malpensa deve rimanere un hub e deve essere rilanciato, perché è strategico e fondamentale per tutto il sistema produttivo italiano».