Convogli bloccati per la troppa neve

Le forti nevicate di ieri hanno creato problemi anche al traffico ferroviario, soprattutto tra la Liguria ed il Piemonte.
La linea Genova-Ovada-Acqui è stata interrotta tra Prasca e Ovada, nell'Alessandrino, a causa della caduta di numerosi rami, spezzati dalla neve, che hanno invaso la linea ferrata.
Limitazioni anche sulla Savona-San Giuseppe, in particolare per le elettromotrici Ale, in difficoltà in presenza di neve. Nella zona sono stati istituiti dalle Ferrovie autobus sostitutivi.
Analoga situazione sulla Genova-Arquata.
I disagi al traffico ferroviario prodotti dal maltempo sono infine aumentati a causa della soppressione di alcuni convogli regionali per la protesta dei macchinisti che si rifiutano di guidare treni con il Vacma, uno speciale pedale di sicurezza che consente l'arresto del treno solo se pigiato con regolarità.