La Coop bolla Papa e Forattini

Caro Massimiliano, l’altro giorno seguendo il tuo consiglio mi sono recato a comprare il libro di Forattini. Del resto li ho quasi tutti e non poteva mancarmi l’ultimo.
Ero a Savona per lavoro e nella pausa pranzo sono andato all’Ipercoop per fare i dovuti ascquisti. Gira e rigira nei due scaffali, ma il libro che cercavo non l’ho trovato: c’erano tutti quelli di Travaglio, ma quello di Forattini no. La cosa non mi ha sorpreso più di tanto.
Quello che mi ha sorpreso di più è trovare in bella mostra l’ultimo libro del Papa con un bollino rosso sul volto di Ratzinger in copertina, non uno ma tutti. Tra l’altro il bollino è assolutamente inutile, poiché il prezzo è scontato, ma soprattutto è scritto sul retro. Quindi l’etichetta è per sfregio. Non posso neanche dare la colpa a qualche etichettatrice, poiché era l’unico libro sullo scaffale con il bollino.
Non mi risulta che l’Ipercoop sia del gruppo Fininvest... Se questo è il rispetto che i Sinistri hanno verso i Cattolici, verso gli avversari e verso gli alleati stiamo freschi.