Coop Liguria gioca a scacchi e fa l’archeologa

I nuovi appuntamenti dell’Associazione tempo libero di Coop Liguria sono stati presentati ieri mattina. Numerose le attività di «Coop Incontri» (programma che si articola su 9 sedi in Liguria, una alla Spezia, una a Ventimiglia e sette a Genova) frequentato ogni settimana da un numero di persone in continuo aumento (842 iscritti) che propone appuntamenti dedicati a tematiche diverse, dalla valorizzazione storico-ambientale del territorio, alla conoscenza di periodi storici, alla conoscenza ed alla prevenzione di alcune patologie. Tra le altre proposte «Scacchi matti», un’introduzione al famoso gioco di strategia, mentre in collaborazione col teatro Garage è stato organizzato un ciclo di sei conferenze spettacolo sulla storia del teatro. Previsto anche un ciclo di escursioni con «Passeggiamo insieme». Per «Corsi e Percorsi», il programma che tratta argomenti particolarmente curiosi, dalla cultura del gusto al consumo consapevole, è prevista, tra l’altro, una collaborazione col settore Musei del Comune di Genova, con un calendario di 67 appuntamenti, dalla visita del Castello d’Albertis, a quelle nei laboratori sperimentali di archeologia al museo archeologico di Pegli, mentre al museo di Arte contemporanea di Villa Croce si andrà alla scoperta delle mostre China Contemporary Art. Inoltre, nell’anno di Garibaldi vari anche gli appuntamenti dedicati al bicentenario.