Cooperative, nuove regole

Certificazioni di bilancio affidate a enti terzi, trasparenza di gestione e partecipazione, integrazione nel pieno rispetto delle rispettive basi associative: queste le linee guida che devono caratterizzare le cooperative italiane, un mondo in crescita che oggi genera l’8% del Pil grazie agli 8 milioni di soci, raddoppiati negli ultimi 10 anni. Ad accendere i riflettori sul movimento cooperativo è stata ieri l’Associazione generale cooperative italiane (Agci) costituita da 5.544 cooperative, 264.215 soci con un fatturato di 5.396 milioni.