Coppa America, trionfa Oracle Il trimarano con la vela-ala affonda Alinghi 5 a Valencia

E' Bmw Oracle ad aggiudicarsi la Coppa America di vela. Nel duello a due con il detentore svizzero di Alinghi, lo sfidante statunitense si è aggiudicato anche la seconda regata della sfida al meglio delle tre regate

Valencia - E' Bmw Oracle ad aggiudicarsi l'America's Cup edizione numero 33. Nel duello a due con il detentore svizzero di Alinghi 5, lo sfidante statunitense si è aggiudicato anche la seconda regata della sfida al meglio delle tre regate. Il trimarano super-tecnologico del team americano ha avuto la meglio su catamarano degli svizzeri che si vedono sfilare di mano la prestigiosa Coppa dope che ne hanno cambiato le regole, trasformando la sfida fra barche squadre in una "corsa" a due nella quale hanno davvero avuto poco da dire. Dopo aver perso nettamente (e clamorosamente)  la prima regata, hanno fatto il bis: il defender non è stato all'altezza dello challenger. Tutto qui.

Dopo il rinvio mattutino per il vento scarso, nelle acque di Valencia, nel pomeriggio c'è stato il via. E Alinghi 5 ha fatti il bis, subendo ancora una volta una penalità in partenza permettendo così ai rivali di iniziare la sfida in testa.