Coppa di sci Hell supergigante azzurro vince sulle nevi di casa

«Adriano alla partita del figlio di Zico? Per me non gioca. Poi se in Brasile c’è il fisioterapista più bravo del mondo, chiederò di portarlo ad Appiano». Un Mourinho in grandissima forma, con la coppa del brindisi natalizio in mano e gli auguri per tutti: «Volete la formazione come regalo di Natale? Eccola: Julio Cesar...», ne dice nove, allora gli chiedono se fa anche il regalo di Capodanno e lui aggiunge Jimenez, ci riprovano per l’undicesimo nome ma poi si sa come la pensa: non è mica un pirla. Della sfida di Siena teme la deconcentrazione dei suoi e li ha tenuti alla Pinetina due giorni: «Vorrei mantenere i 6 punti di vantaggio». Poi niente ritiro a Dubai, dal 2 gennaio tutti ad Appiano fino a Inter-Cagliari: «Due allenamenti al giorno, vorrei mantenere i 6 punti di vantaggio fino alla fine del campionato».
CDC