«Una coppia devota li vedevo a Messa»

«Abbiamo pregato fino a questa mattina per loro». Don Faustino, parroco della chiesa di Sant'Antonio di Brescia, dice di aver saputo «quello che è successo dal telegiornale. Non so cosa possa portare a una violenza del genere. Era una coppia molto pia». I coniugi Donegani non si perdevano la Messa e Luisa collaborava nella gestione del bar della parrocchia. Don Faustino dice di non conoscere bene Guglielmo Gatti, il nipote: «L’ho visto poche volte: due anni fa quando era morta la madre e tre mesi fa quando era morto il papà».