Coprifuoco Prime multe con i vigili in corso Lodi

Prime multe agli esercizi commerciali nella zona di corso Lodi a Milano, dove due giorni fa è scattata l’ordinanza comunale che restringe gli orari di apertura per negozi di kebab, phone center e centri massaggi e anticipa anche la chiusura per le discoteche. Il primo a essere multato, secondo quanto riferisce il vicesindaco di Milano Riccardo De Corato, è stato un take away in corso Lodi gestito da un pachistano che vendeva dopo le 20 bevande in bicchieri diversi da carta e plastica. Poi è toccato a un kebab turco che era aperto dopo la mezzanotte e perchè non risultava iscritto all’albo provinciale delle imprese artigiane. «L’esiguo numero di sanzioni - spiega il vicesindaco De Corato - dice che il provvedimento è stato sostanzialmente rispettato. Fuori luogo parlare di coprifuoco visto che è l’esatta fotocopia dell’ordinanza sull’area Corvetto, che non aveva determinato obiezioni tra i commercianti».