La coraggiosa popolana Giovanna Ralli salva nel ’43 a Roma tre soldati alleati

8 settembre 1943: l'Italia si spacca in due, e agli italiani non resta che applicarsi, come e più di prima, nella difficile arte della sopravvivenza. Era notte a Roma - film che Roberto Rossellini realizzò nel 1960, a 15 anni dal suo capolavoro Roma città aperta - racconta con poca retorica ma qualche astuzia «politicamente corretta» la storia di una popolana del quartiere Ponte (Giovanna Ralli) impegnata a nascondere tre soldati alleati (americano, inglese e russo) evasi da un campo tedesco. Medusa pubblica un doppio dvd con versione integrale e «ufficiale» del film (in realtà uscirono ben 4 minutaggi). Il menu offre audio italiano Dolby Digital 1.0 e 5.1, e sottotitoli per non udenti. Negli extra, un promo d'epoca, 2 trailer, note sulla regia, su cast artistico e tecnico, interviste a Renzo Rossellini e alla Ralli, infine un lungo e interessante commento di Adriano Aprà sulle varie versioni del film. Da collezione.

ERA NOTTE A ROMA - Medusa - Euro 24,50