La Corbi e Brindisi al timone di «Verissimo»

da Roma

Saranno Benedetta Corbi e Giuseppe Brindisi i conduttori della nuova edizione di Verissimo, in partenza a metà settembre su Canale 5. La scelta di nominare due giornalisti del Tg5 «sigilla» la connessione del nuovo Verissimo con il Tg diretto da Carlo Rossella. «Un settimanale di attualità in onda tutti i giorni - sottolinea Rossella -; Verissimo non è un programma di entertainment, sarà un settimanale che si sfoglia tutti i giorni, molto glamour con cambiamenti radicali di scenografia: diciamo che sarà proprio un nuovo format. Ma per ora è tutto top secret per non dare vantaggi alla concorrenza. Per cominciare si parte dalla doppia conduzione, di cui io sono innamorato e che in Usa è ormai una costante». Come sono stati scelti i conduttori? «C'era una rosa di nomi, tra cui Ilaria D'Amico, ma abbiamo preferito dei giornalisti interni del Tg5. Brindisi è giovane, viene dall'edizione delle 13 ed è responsabile del tg su internet, conosce bene i new media, lo sport, il mondo giovanile; la Corbi ha un grande background di cronaca e politica. Insieme sono perfetti». Cristina Parodi tornerà alla conduzione del Tg5 delle 20.