Il cordoglio di Chirac: «Vi sono vicino»

Il ministro: gli utenti stiano tranquilli, la sicurezza è garantita. Il presidente dell’Enac Riggio: terzi in Europa sul numero di ispezioni

Il presidente francese Jacques Chirac ha espresso le «condoglianze più sincere» e la sua «solidarietà» alle famiglie delle vittime dell’incidente aereo avvenuto ieri al largo delle coste siciliane. In una lettera inviata al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Chirac ha scritto di «avere appreso con costernazione la notizia della catastrofe aerea» e ha chiesto al premier italiano «di essere suo interprete presso le famiglie così crudelmente provate per esprimere la sua partecipazione ». L’Atr-72 era stato costruito proprio in uno stabilimento francese.