Core ingrato

«Fuori i partiti dalla Rai». A chiederlo con forza è stato il neo direttore di Rai International Piero Badaloni. «Se la Rai non riconquista un’autonomia dai partiti muore». Parole sagge, soprattutto la frase «occorre un rapporto più distaccato dalla politica» pronunciata da chi ha fatto il governatore nel Lazio per l’Unione. Forse Badaloni dovrebbe mostrare più gratitudine per l’azienda che, dopo la sconfitta nel 2001 contro Storace, l’ha «premiato» con l’ufficio di corrispondenza da Bruxelles. Giusto in tempo per tessere le lodi di Romano Prodi, allora presidente della Commissione Ue. Core ingrato.