Il Corinthians cerca il successore di Ronaldo: Kakà

Il club brasiliano, alla ricerca di un nuovo idolo per i tifosi dopo l'addio al calcio del "Fenomeno", avrebbe contattato l'asso del Real Madrid.

Il Corinthians ha preso contatto con Kakà chiedendogli se sia interessato ad un eventuale trasferimento nel club paulista alla ricerca di un nuovo idolo da offrire ai tifosi dopo il ritiro dal calcio di Ronaldo.
La «stella» del Real Madrid, Pallone d'Oro 2007, avrebbe dimostrato interesse per la proposta del «Timao». Lo scrive oggi il maggiore quotidiano brasiliano, la «Folha de S.Paulo», secondo cui il vero problema è lo stipendio che Ronaldo continuerà a percepire per contratto fino alla fine del 2011, anche se ha smesso di giocare.
Fino a dicembre Ronaldo costerà alle casse del club paulista altri 20 milioni di real (9 milioni e mezzo di euro). Il Corinthians non è in grado attualmente di sborsare per Kakà una cifra analoga, che è quanto esigerebbe il trequartista del Real. Il quotidiano di San Paolo conclude che di Kakà al Corinthians se ne riparlerà quasi sicuramente nel 2012, dopo aver verificato nell'attuale Liga spagnola le condizioni del ginocchio dell'ex milanista, che ha un passato nel San Paolo che per ora non sembra precludergli l'eventuale passaggio al Corinthians.
C'è anche l'ipotesi che se l'affare Kakà non vada in porto il Corinthians possa puntare su Adriano, sempre più deciso, seconda la stampa brasiliana, a tornare a giocare in Brasile da luglio